Avviso 07/2016 – Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche

scarica il bando

Obiettivi e finalità generali

La Regione Puglia, a seguito dei positivi risultati conseguiti grazie agli interventi formativi per lo sviluppo delle competenze linguistiche finanziati nell’ambito del P.O. FSE 2007-2013, ed in attuazione di quanto previsto dal P.O.R. Puglia FSE 2014-2020, in risposta ai fabbisogni del territorio che ancora permangono, offre l’opportunità di rafforzare le azioni finalizzate al miglioramento delle competenze di base dei giovani, anche al fine di favorirne un più facile accesso al mondo del lavoro.

La Comunità Europea considera la mobilità transnazionale sia in ambito formativo/educativo, sia in ambito professionale, quale strumento essenziale per il conseguimento degli obiettivi di costituzione di un autentico spazio europeo per l’apprendimento permanente, di promozione dell’occupazione e riduzione della povertà, di promozione di una cittadinanza attiva europea. Infatti, attraverso la Strategia Europea 2020, uno dei principali obiettivi che la Commissione Europea ha posto agli Stati Membri, è quello di favorire la mobilità geografica e lavorativa dei cittadini europei, con particolare attenzione alla popolazione giovanile.

L’Asse X del POR Puglia 2014-2020, con riferimento all’Obiettivo Tematico 10 “Investire nell’istruzione, nella formazione e nella formazione professionale per le competenze e l’apprendimento permanente”, all’Obiettivo Specifico 10 b) – “Miglioramento delle competenze chiave degli allievi” prevede, nell’ambito dell’Azione 10.2 “Interventi per il rafforzamento delle competenze di base”, iniziative dedicate a “Azioni di internazionalizzazione dei sistemi educativi e mobilità (percorsi di apprendimento linguistico in altri Paese, azioni di potenziamento linguistico e di sviluppo del CLIL), anche a potenziamento e complementarità con il Programma Erasmus+”.

In linea con gli orientamenti europei, nazionali e regionali l’avviso è specificamente rivolto alle persone ed intende sostenere il miglioramento ed il rafforzamento del capitale umano pugliese, anche in uscita da percorsi del sistema regionale dell’istruzione e formazione professionale, favorendo percorsi di mobilità transnazionale finalizzati al miglioramento delle competenze linguistiche e all’acquisizione della relativa certificazione.

 

Obiettivi specifici

La finalità che si pone l’iniziativa, con riferimento ai destinatari, è quella di migliorarne le competenze linguistiche di base acquisite in ambito scolastico, attraverso percorsi formativi di rafforzamento svolti in un Paese dell’U.E. diverso dall’Italia.

L’azione offre agli studenti iscritti alle classi III e IV di tutti gli Istituti Scolastici di Istruzione Secondaria Statali per l’Anno Scolastico 2016/2017, agli allievi della II^ e III^ annualità dei percorsi triennali di IeFP e agli allievi del I° e del II° anno delle Fondazioni ITS, la possibilità di frequentare corsi di lingua presso istituti di comprovata esperienza, con conseguimento di certificazioni finali riconosciute a livello internazionale e spendibili nel mercato del lavoro

 

Il progetto “B2 TECH” dell’ITS Cuccovillo

Con la presente proposta l’ITS Cuccovillo intende rendere operative nei confronti dei propri allievi le politiche della Comunità Europea e della Regione Puglia a favore della mobilità transnazionale, considerata uno dei mezzi fondamentali per consentire ai giovani di acquisire o accrescere le proprie competenze linguistiche, incrementando le possibilità di occupazione (le imprese riconoscono e apprezzano tali competenze) e potenziando contestualmente il proprio sviluppo personale attraverso stimoli al dialogo multiculturale che migliorino la capacità di confrontarsi con persone e realtà culturali diverse da quella del paese di provenienza.